REGOLAMENTO

Finalità

La base Scout di Trieste, Ostello Scout “ Alpe Adria ”, costituisce un centro di promozione e sviluppo delle attività scoutistiche e naturalistiche, a sostegno di tutti coloro che condividano gli ideali del movimento scout; esso è un punto di riferimento a servizio di chi, nello spirito degli stessi valori, intende prestare la propria opera a favore del mondo giovanile, ed è una struttura, aperta alla città, che ospita Associazioni, Enti ed Istituti Scolastici. L'AMIS auspica vivamente che ogni ospite abbia la massima cura sia delle strutture interne sia di quelle esterne; in particolare, invita tutti a collaborare nel mantenere sempre funzionanti le strutture dell'Ostello, ricordando sempre che, in definitiva, esso appartiene a tutti gli ospiti.
Ricordiamoci sempre quel punto della Legge Scout che dice: “l'Esploratore rispetta e protegge i luoghi, gli animali e le piante”. Siamo certi che tutti gli scout sapranno agire in conformità. La richiesta d’uso dell'Ostello o del terreno comporta la conoscenza del seguente Regolamento.

Libro d'Oro dell’Ostello Scout. Rappresenta la vita e la storia dell'Ostello e la voce di coloro, soprattutto dei ragazzi, che in esso hanno vissuto ore di serenità ed armonia. Le Unità Scout sono invitate a compilare almeno una pagina, nello spirito scout più sereno e genuino.

Ammissioni

Sono ammessi all’ospitalità esclusivamente gruppi organizzati sotto la responsabilità di propri dirigenti o insegnanti maggiorenni, i quali rispondono del comportamento del “gruppo” e dei singoli componenti. Detti incaricati assumono la responsabilità civile e penale dei danni arrecati a terzi e/o alle strutture a seguito di tutto quanto potrà verificarsi nel periodo di permanenza del gruppo. Gli stessi sono direttamente responsabili della gestione delle attività svolte dal proprio gruppo.

Con la consegna delle chiavi, vengono date indicazioni per l’uso degli impianti, dei fabbricati e dei terreni.

Prenotazioni

Le prenotazioni per l'uso dell’Ostello e del terreno vanno fatte al responsabile alle prenotazioni. Il responsabile alle prenotazioni indicherà dove il gruppo potrà soggiornare o attendarsi. All’atto della prenotazione verrà richiesta una caparra pari ad 1/3 della quota del contributo.

Uso della Base

L’area dell’Ostello è delimitata da una recinzione metallica, all’interno della quale si è invitati ad attenersi al presente Regolamento; i responsabili dell’Ostello, in ogni caso, non risponderanno di eventuali danni arrecati dagli ospiti alle proprietà esterne.
Sarà ammesso l’ingresso presso la struttura a veicoli adibiti al carico e scarico dei materiali; terminate tali operazioni si dovrà utilizzare l’apposito parcheggio.
Dalle ore 24.00 alle ore 07.00 è previsto il “silenzio” in tutto l’Ostello; durante tale periodo l’impatto sonoro e luminoso deve essere ridotto al minimo (ciò vale anche per le riunioni di staff); i fuochi di bivacco devono terminare entro le ore 23.50. Eventuali attività in tale periodo (giochi, veglie ecc.) devono essere concordate con gli altri ospiti.
Presso l’Ostello non c’è personale di servizio; quindi le pulizie sono affidate alla cura delle singole Unità Scout.

Fuochi

È possibile accendere fuochi all’interno del comprensorio, nelle zone riservate a tale attività, avvisando lo staff dell’Ostello ed indicando l'ora di inizio e fine del fuoco, che va spento alla fine delle attività.
Sul prato non possono essere lasciati sassi per nessuna ragione.

Fumatori

Come promulgato dalla Legge nelle strutture abitative è proibito FUMARE.
Nelle zone aperte i fumatori dovranno riporre i mozziconi negli appositi portacenere dislocati in varie zone della struttura per non disseminarli al suolo.

Rifiuti

Dovranno essere posti negli appositi sacchi neri di plastica e portati giornalmente presso l’entrata dove è posizionato il cassonetto, nel caso esso sia già pieno lasciare i sacchi vicino al lampione, sarà nostra cura asportarli.

Consumi

Si raccomanda di usare con attenzione l’acqua, l’elettricità ed il gas (cucina, riscaldamento) dell’Ostello, evitando gli sprechi. Il lavaggio delle stoviglie personali dovrà essere effettuato nelle zone predisposte.